ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF

Informazioni sull'addizionale comunale irpef 2014

 

La compartecipazione all’addizionale comunale all’IRPEF è regolata dal Decreto Legislativo n. 360 del 29 agosto 1998 e successive modifiche.

L’art.1 comma 11 del D.L. n. 138 del 13 agosto 2011 convertito con  Legge n. 148/2011 ha abrogato l’art.5 del D.Lgs. n. 23/2011 ripristinando la facoltà di aumentare le aliquote dell’addizionale comunale all’IRPEF fino allo 0,8% anche differenziandole in relazione agli scaglioni di reddito stabiliti dal D.P.R. N. 917/1986.

Il Comune di Manerbio con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 14/04/2014 ha previsto la soglia di esenzione per i redditi fino a € 8.000,00, ed ha approvato per l'anno 2014 l'aliquota unica dello 0,8%.

 

La soglia di esenzione è intesa come limite di reddito al di sotto del quale l'addizionale non è dovuta mentre, nel caso di superamento di detto limite, l'addizionale si applica all'intero reddito

Adempimenti

Il calcolo dell'addizionale comunale all'IRPEF

 

L’addizionale comunale all’IRPEF è dovuta al Comune in cui la persona fisica ha il domicilio fiscale che, non necessariamente dovrà coincidere con la residenza, al 1° gennaio dell’anno di riferimento e si calcola applicando l'aliquota stabilita dal Regolamento Comunale per l'applicazione dell'imposta.
La base di calcolo è costituita dal reddito complessivo determinato ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, al netto degli oneri deducibili riconosciuti ai fini di tale imposta.
L’addizionale non è dovuta se non è dovuta l’imposta sul reddito delle persone fisiche e se risulta inferiore ai valori minimi previsti per il versamento dell’imposta sul reddito e delle addizionali.

Costi

Come fare il versamento

 

I versamenti vanno effettuati esclusivamente tramite modello F24.
Per i versamenti a favore del Comune di Manerbio, il Codice Ente da indicare è E884.

Per i codici tributo da indicare sul modello F24, come pure per ulteriori informazioni in merito a versamento, rateazioni e sanzioni per omesso e ritardato versamento, occorre fare riferimento alle istruzioni dell’Agenzia delle Entrate.

Tempi

Scadenze e modalità di pagamento

 

Il versamento è effettuato in acconto e a saldo, unitamente al saldo dell’imposta sul reddito delle persone fisiche.

 

ACCONTO:

 

E' stabilito nella misura del 30% dell’addizionale ottenuta applicando l’aliquota deliberata dal Comune di Manerbio al reddito imponibile dell’anno precedente, salvo che la pubblicazione della deliberazione per l'anno in corso non sia effettuata entro il 31 dicembre dell'anno precedente.

Per i lavoratori dipendenti e percettori di redditi assimilati a quello di lavoratore dipendente ai sensi degli artt. 49-50 del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, l’acconto è determinato dal sostituto d’imposta e trattenuto nel numero massimo di nove rate a partire dal mese di marzo.

Per i possessori di redditi diversi da quelli di lavoro dipendente e assimilati, la determinazione e il pagamento dell’addizionale in acconto avviene in sede di dichiarazione dei redditi.

 

SALDO:

 

Per i lavoratori dipendenti e i percettori di redditi assimilati a quello di lavoratore dipendente ai sensi degli artt. 49-50 del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, il saldo dell’addizionale è determinato dal sostituto d’imposta in sede di conguaglio ed è trattenuto in massimo undici rate a partire dal mese successivo a quello in cui sono state fatte le operazioni di conguaglio oppure in un’unica soluzione alla cessazione del rapporto di lavoro, se antecedente alla fine del periodo d’imposta.

Per i possessori di redditi diversi da quelli di lavoro dipendente e assimilati, la determinazione e il pagamento dell’addizionale a saldo avvengono in sede di dichiarazione dei redditi.

Note

 Conoscere l'addizionale comunale all'IRPEF: ricerca per anno e comune

 

Il sito del Ministero delle Economie e delle Finanze (MEF) ha messo a disposizione un motore di ricerca con il quale è possibile conoscere i dati  relativi all'aliquota addizionale comunale all'IRPEF applicata negli ultimi 10 anni dal comune interessato.

Per effettuare la ricerca è necessario inserire il nome del Comune (es. Manerbio) oppure selezionarlo attraverso l'esplorazione della mappa. Per conoscere l'aliquota IRPEF di un anno diverso dal corrente è sufficiente scorrere l'anno dal menù a tendina e poi premere il tasto "seleziona".

 

Premere sull'immagine sottostante per accedere direttamente alla pagina.

 

Settore di riferimento

Area Economico Finanziaria

Sede

Piazza C. Battisti 1 25025 MANERBIO

Orari

da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 13.00

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

12/05/2014

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi