Anagrafe - Carta di identità maggiorenni - richiesta / rinnovo

 

La carta d'identità è il documento rilasciato dallo Stato italiano tramite i Comuni che attesta l'identità della persona.

Equivale al passaporto ai fini dell'espatrio negli Stati membri dell'Unione Europea e in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali (per i soli cittadini italiani).

Per maggiori e più dettagliate informazioni sulla tipologia di documenti necessari per viaggiare all'estero, è possibile consultare il sito internet viaggiaresicuri del Ministero degli Affari Esteri a questo link:

http://www.viaggiaresicuri.it/

 

SCADENZA DELLA CARTA D'IDENTITA'

Con la legge 6.8.2008, n. 133 (di conversione del Decreto legge 25.6.2008, n. 112) la validità della carta d’identità è stata elevata a dieci anni, pertanto le carte d’identità rilasciate dopo il 26 giugno 2003 devono essere prorogate per ulteriori cinque anni.

Per prorogare la scadenza delle carte d’identità con scadenza dal 26 giugno 2008 al 26 giugno 2013 bisogna presentarsi presso l'ufficio comunale di residenza con il proprio documento sul quale verrà GRATUITAMENTE apposto un apposito timbro di proroga.

Per i cittadini stranieri il timbro di proroga viene apposto esibendo il permesso di soggiorno in corso di validità (oppure la ricevuta di rinnovo).

La carta d’identità può essere rinnovata a partire da 180 giorni prima della sua scadenza, con le stesse modalità previste per il rilascio.

Nota bene: non è necessario rinnovare la carta d’identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.

 

Avviso importante:

Il Ministero dell’Interno ha ricevuto varie segnalazioni da parte di cittadini italiani che hanno viaggiato all'estero di disagi provocati dalle Autorità di frontiera di un significativo numero di Paesi esteri che non hanno riconosciuto valida la carta d’identità prorogata (con il timbro). Per evitare queste problematiche, a richiesta dei cittadini che intendono recarsi all’estero, è possibile procedere alla sostituzione della carta d’identità da prorogare o già prorogata con una nuova carta d’identità. In questo caso la vecchia carta d'identità viene ritirata e la validità decennale del nuovo documento decorrerà dalla data del suo rilascio. Il costo del nuovo documento è di euro 5,42, come il costo richiesto nel caso di rilascio di una nuova carta d'identità.

Adempimenti

RICHIESTA CARTA D'IDENTITA' DA PARTE DI CITTADINO MAGGIORENNE ITALIANO O APPARTENENTE ALL'UNIONE EUROPEA

Occorre presentarsi di persona presso lo sportello dell’anagrafe muniti del vecchio documento scaduto, se posseduto, e di tre foto tessera a colori con fotografia frontale, uguali e recenti, senza copricapo.

In caso di furto o smarrimento della carta d’identità precedente occorre presentarsi allo sportello anagrafe con l'originale della denuncia di smarrimento o furto resa all'autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri o Polizia);

In caso di deterioramento è necessario presentarsi allo sportello anagrafe con il documento deteriorato.

 

RICHIESTA CARTA D'IDENTITA' DA PARTE DI CITTADINO MAGGIORENNE STRANIERO E NON APPARTENENTE ALL'UNIONE EUROPEA

Oltre ai documenti richiesti nel caso di cittadino italiano o straniero appartenente all'Unione europea il richiedente straniero dovrà presentarsi allo sportello anche munito del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno in corso di validità

 

ATTENZIONE:

Gli accordi internazionali tra l'Italia ed i Paesi che non fanno parte dell'Unione Europea possono variare in ogni momento. E' pertanto opportuno informarsi presso le rispettive Ambasciate prima di partire.

Costi

Rilascio nuova carta d'identità: euro 5,42.

Rinnovo carta identità: nessun costo

Tempi

La consegna avviene nel termine massimo di tre giorni lavorativi.

Note

Caratteristiche delle fotografie: a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.

Clicca qui per scaricare il documento che contiene le indicazioni dettate dal Ministero dell'Interno relativamente a come devono essere le foto per il passaporto, applicabili anche alla carta di identità.

 

Cosa occorre per la validità per l'espatrio

Dichiarazione sottoscritta che non sussistono impedimenti di legge all'espatrio e altri documenti ne caso di figli minori al seguito.

 

ATTENZIONE:

Se la carta di identità valida per l'espatrio è richiesta da una persona maggiorenne non coniugata (oppure separata o divorziata) con figli minori, è necessaria l'autorizzazione del Giudice Tutelare rilasciata dal Tribunale.

Non occorre invece l'autorizzazione del Giudice nel caso in cui la richiesta è fatta dall'unico genitore naturale che ha riconosciuto il figlio e nel caso di vedovi.

Se chi richiede la C.I. è un interdetto, occorre presentare anche copia del provvedimento d'interdizione. Nel caso in cui la C.I. è richiesta con validità per l'espatrio, occorre la presenza del tutore con documento valido.

Per i cittadini italiano iscritti in A.I.R.E di un Comune diverso da quello di Manerbio è necessario il nulla osta del Comune di iscrizione.

Settore di riferimento

Area Amministrativa

Responsabile

Segretario Comunale
030 9387233

Ufficio di riferimento

Anagrafe

Responsabile ufficio

Segretario Comunale
030 9387233

Sede

Piazza C. Battisti 1 25025 MANERBIO

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

18/01/2012

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi