Piani attuativi del PGT

Ai sensi dell’articolo 12 della L.R. 12/2005, l’attuazione degli interventi di trasformazione e sviluppo indicati nel Documento di Piano e nel Piano delle Regole avviene attraverso i piani attuativi comunali, costituiti da tutti gli strumenti attuativi previsti dalla legislazione statale e regionale (piani di lottizzazione, piani di recupero, etc.).

Nei piani attuativi vengono fissati in via definitiva, in coerenza con gli indirizzi generali contenuti nel PGT, gli interventi edilizi e urbanistici sull’area interessata.

Le previsioni contenute nei piani attuativi e loro varianti hanno carattere vincolante e producono effetti diretti sul regime giuridico dei suoli.

Per la presentazione del piano attuativo è sufficiente il concorso dei proprietari degli immobili interessati rappresentanti la maggioranza assoluta del valore di detti immobili in base all’imponibile catastale risultante al momento della presentazione del piano.

Adempimenti

I piani attuativi e loro varianti, conformi alle previsioni del PGT, sono adottati e approvati dal Consiglio comunale con le procedure previste dall’articolo 14 della L.R. 12/2005. L’adozione deve intervenire entro 90 giorni dalla presentazione.

Tale termine può essere interrotto una sola volta qualora vengano richieste dal tecnico comunale le integrazioni documentali e/o modifiche progettuali con provvedimento espresso da assumere nel termine di 30 giorni dalla presentazione. Della conclusione della fase istruttoria, indipendentemente dall’esito della medesima, è data comunicazione da parte del responsabile dell’ufficio comunale al soggetto proponente.

Qualora i piani attuativi introducano varianti rispetto alle previsioni generali del PGT, dopo l’adozione da parte del consiglio comunale, si applicano le procedure previste dall’articolo 13, commi da 4 a 12 della L.R. 12/2005. Le varianti medesime sono soggette a valutazione ambientale strategica o a verifica di assoggettabilità a VAS ai sensi dell’articolo 4 della L.R. 12/2005.

Dopo la fase di adozione, seguono la pubblicazione del piano (30 giorni per i piani conformi al PGT, 60 giorni per i piani in variante), quindi l’approvazione definitiva.

Costi

I piani attuativi sono soggetti al pagamento dei diritti di segreteria, come di seguito indicato, oltre al rimborso spese per le pubblicazioni legali:

- Piani di Recupero centro storico conformi al PGT: € 50,00

- Piani attuativi (diversi dai piani di recupero in centro storico) conformi alle previsioni del PGT: € 200,00

- Piani attuativi (compresi i piani di recupero in centro storico), in variante al PGT, Piani Integrati, SUAP (compresa la VAS): € 600,00

I pagamenti possono avvenire tramite versamento diretto o bonifico alla Tesoreria Comunale, presso Banca Carige Spa - Agenzia di Manerbio - Via XX settembre 33 (IBAN IT 72 K 03431 54730 000000679390).

E' dovuta una marca da bollo da € 16,00 da apporre sull'istanza.

Tempi

180 giorni per i piani conformi al PGT, 240 giorni per i piani in variante al PGT oltre alla tempistica prevista per la verifica di assoggettabilità alla VAS (45 giorni).

Note

Gli atti e documenti da allegare alla proposta di Piano sono elencati nel modulo di richiesta, disponibile per il download in fondo a questa pagina.

Settore di riferimento

Area Tecnica

Responsabile

Maria Vittoria Tisi

Ufficio di riferimento

SUE (Sportello Unico Edilizia)

Responsabile ufficio

Maria Vittoria Tisi

Sede

Piazza C. Battisti 1 25025 MANERBIO

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

29/08/2014

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi